Apple iPhone 13 dovrebbe presentare Always-On Display, insieme a una frequenza di aggiornamento di 120Hz

Immagine di Gravatar

Siamo solo da circa un mese e mezzo nel 2021, godendoci il nostro iPhone 12e siamo già stati accolti da alcune promettenti fughe di notizie per la prossima generazione di iPhone, iPhone 13 o iPhone 12S, qualunque cosa venga chiamata. Recentemente sono emerse molte informazioni da varie fonti che ci danno un'idea di cosa possiamo aspettarci da Apple quest'anno. Come la maggior parte delle fughe di notizie e delle informazioni speculate, queste possono o non possono finire nel prodotto finale, quindi prendilo con un pizzico di sale.

Le informazioni "esclusive" sono state condivise da Max weinbach in un video di EverythingApplePro, noto per le sue perdite abbastanza accurate sui prodotti Apple. In termini di design, i nuovi modelli di iPhone 13 Pro manterranno la maggior parte degli elementi di design della serie iPhone 12, ma con una finitura opaca più raffinata sul retro, che potrebbe sembrare morbida proprio come il Google Pixel. È stato inoltre confermato che i modelli iPhone 13 / 12S Pro dispongono di display LTPO a 120Hz, qualcosa che avrebbe dovuto arrivare sulla serie iPhone 12, ma per qualche motivo non si è materializzato. I nuovi iPhone dovrebbero anche essere dotati di una nuova funzione Always-On Display che sarebbe simile all'Apple Watch Series 5 e 6. Si prevede che offrirà personalizzazioni minime con l'orologio e lo stato della batteria sempre visibili. Per le notifiche in arrivo, si accende solo una piccola parte dello schermo anziché l'intero display.

“Always-On Display avrà una personalizzazione minima. Il design attuale sembra fondamentalmente una schermata di blocco attenuata. Orologio e carica della batteria sono sempre visibili. Le notifiche sembrano essere visualizzate utilizzando una barra e icone. Alla ricezione, la notifica apparirà normalmente, tranne per il fatto che lo schermo non si illuminerà completamente. Invece, lo visualizzerà proprio come sei abituato in questo momento, tranne che è attenuato e solo temporaneamente. "

Max weinbach

La nuova serie di iPhone 13 dovrebbe includere anche magneti più potenti per MagSafe, che dovrebbero rendere i caricabatterie compatibili e altri accessori attaccati al telefono in modo molto più sicuro. I nuovi iPhone potrebbero anche essere leggermente più spessi, sebbene finora non ci siano ragioni evidenti. Inoltre, la tacca potrebbe essere più corta quest'anno ma potrebbe avere la stessa larghezza degli iPhone di ultima generazione. Anche quest'anno non ci sarà uno scanner di impronte digitali in-display, quindi se stai ancora aspettando Touch ID per compensare l'inefficacia di Face ID in questa realtà dominata dalla maschera indotta da COVID, non dovresti tenere il tuo respiro per quest'anno.

Una caratteristica molto interessante su cui si dice che Apple stia lavorando è una nuova modalità notturna per la fotocamera che sarebbe simile alla Modalità astrofotografia di Pixel. Una volta che la fotocamera è puntata verso il cielo notturno, l'iPhone esegue la scansione di determinati artefatti come le stelle o la luna e decide di abilitare automaticamente questa modalità. Inoltre, aspettati opzioni per lunghi tempi di esposizione.

C'è anche la possibilità che Apple offra teleobiettivi simili sui nuovi iPhone Pro e Pro Max, il che non è il caso della serie iPhone 12. Quindi, aspettati obiettivi da 65 mm con un'apertura f / 2.2. Possiamo anche aspettarci Portrait Video sulla prossima serie di iPhone in cui sarà una modalità singola e offrirà la possibilità di modificare la profondità di campo in post-elaborazione. L'intera gamma di iPhone 13 dovrebbe includere anche una nuova fotocamera ultra-ampia con un sensore migliorato e un obiettivo 6P. Non sarà buono come le altre fotocamere in termini di qualità, ma Apple dovrebbe ridurre il divario complessivo. Lo stesso è stato confermato dal famoso analista Apple Ming-Chi Kuo e da due analisti di Barclays, quindi c'è molta fiducia dietro questa voce.

Un'altra informazione proveniente da Kuo è che il nuovo iPhone utilizzerà un sistema di camera di raffreddamento a vapore per offrire, si spera, un migliore raffreddamento all'interno. C'è anche una voce secondo cui Apple potrebbe finalmente offrire la possibilità di utilizzare il tuo iPhone per sbloccare la tua auto Tesla utilizzando il chip U1 integrato. Abbiamo visto questo chip per la prima volta su iPhone 11 nel 2019. Oh, infine, Jon Prosser, anche un noto informatore, suggerisce che l'iPhone 13 potrebbe essere chiamato iPhone 12s, il che è strano dato che non abbiamo visto l'iPhone 11s .

Guarda tutte le informazioni condivise da EverythingApplePro nel video qui sotto:

Youtube.

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica video

Il post Apple iPhone 13 dovrebbe presentare Always-On Display, insieme a una frequenza di aggiornamento di 120Hz apparve prima xda-developers.