La sussidiaria di ByteDance VR lancia il visore all-in-one Pico 4

La realtà virtuale sta avendo una piccola rinascita, in parte grazie al recente di Mark Zuckerberg ambizioni del metaverso.

Tuttavia, quando si tratta di marchi VR con legami con i social media, Facebook non è l'unico nome in città.

Pico è una sussidiaria di ByteDance, che è TikTokè la società madre e oggi ha annunciato la sua prima all-in-one cuffia del consumatore, il Pico 4.

Pico 4 mette il comfort al primo posto nel suo design, offrendo una cuffia leggera ed equilibrata con un fattore di forma compatto.

Utilizza Pancake Optics che ha consentito al marchio di ridurre lo spessore dell'auricolare di circa un terzo rispetto ai tradizionali design delle lenti Fresnel.

L'auricolare pesa solo 295 grammi senza il cinturino, il che lo rende una delle opzioni più leggere disponibili.

Il display ha una risoluzione maggiore di 4K con 90Hz frequenza di aggiornamento e un ampio campo visivo di 105 gradi.

Ha un processore Qualcomm XR2 integrato con una GPU Adreno 650, che ne consente l'uso autonomo.

Tuttavia, può anche essere legato ad a giochi per PC e il marchio rilascerà un dongle per consentire esperienze PC senza fili a bassa latenza.

Pico ha posto molta enfasi sui contenuti che saranno disponibili per le cuffie e, naturalmente, i giochi sono un'area chiave.

Il negozio Pico ha 165 giochi con 6 gradi di libertà e attualmente aggiunge due o tre titoli aggiuntivi ogni settimana.

Ha anche app incentrate sul fitness e consente agli utenti di tenere traccia di metriche come le calorie bruciate su diversi titoli.

Come ci si potrebbe aspettare, c'è un'integrazione TikTok per la visualizzazione dei contenuti, ma l'app conterrà anche oltre 600 altre cose da guardare in una varietà di 360 e formati 3D.

Inoltre, il marchio ha diverse partnership in lavorazione per la trasmissione di sport dal vivo e concerti basati su avatar che possono essere goduti con l'auricolare.

Più avanti, Pico lancerà la propria esperienza sociale simile al metaverso chiamata Pico Worlds e consentirà la registrazione di realtà mista per la condivisione sui social media.

Tutto sommato, il Pico 4 sembra piuttosto promettente. Sarà disponibile dal 18 ottobre in tredici paesi europei, oltre che in Giappone e Corea.

È disponibile in due versioni, una con 128 GB di spazio di archiviazione a € 429 e una con 256 GB a € 499. I preordini saranno aperti al pubblico in ottobre tramite Amazon e altri rivenditori selezionati.

Articolo originale