Che cos'è il motore fotonico di Apple e in che modo aumenta le foto in condizioni di scarsa illuminazione?

Mentre è al suo Evento di settembre, dove ha annunciato l'ultima Lineup per iPhone 14, Apple ha presentato qualcosa chiamato Photonic Engine. È una nuova tecnologia della fotocamera per iPhone che promette immagini migliori in condizioni di scarsa illuminazione. Ecco tutto ciò che devi sapere al riguardo, incluso come funziona Photonic Engine e quali modelli di iPhone lo supportano.

Cos'è il motore fotonico di Apple?

In poche parole: Photonic Engine è una tecnologia di fotografia computazionale con un marchio Apple. Utilizza hardware, machine learning e software per migliorare le tue foto, in particolare quelle scattate con un'illuminazione non ottimale.

Il motore fotonico ha sostituito la modalità notturna?

No. Photonic Engine è una tecnologia che migliora le foto in generale. Esiste separatamente dalla modalità notturna. Per ulteriori informazioni su come utilizzare la modalità notturna, vedere la guida di Pocket-lint: Come disattivare la modalità notturna su iPhone e tenerla disattivata.

Come funziona il motore fotonico?

Il bello di Photonic Engine è che funziona in background. Non ci sono impostazioni da abilitare. È fondamentalmente un'espansione di La tecnologia di elaborazione delle immagini Deep Fusion di Apple lanciato all'interno dell'iPhone 11 nel 2019.

Photonic Engine sfrutta l'hardware all'interno di iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max e applica un po' di machine learning e la magia del software iOS 16. Il risultato? I tuoi scatti con luce medio-bassa dovrebbero essere notevolmente migliorati. Apple ha definito Photonic Engine un "passo da gigante" per la fotografia in condizioni di scarsa illuminazione. Ha affermato che Photonic Engine utilizza l'apprendimento automatico per elaborare le foto pixel per pixel, ottimizzando la trama, i dettagli e il rumore in un'immagine. Apple promette un "drammatico aumento della qualità" - incluso il colore - ma i dettagli sottili non saranno influenzati negativamente.

Anche l'hardware presente nella gamma di iPhone 14 è fondamentale per Photonic Engine. La fotocamera principale, il teleobiettivo e la fotocamera TrueDepth sugli ultimi iPhone sono stati tutti notevolmente aggiornati dall'iPhone 13 in modo che le loro prestazioni siano fino a 2 volte migliori, secondo Apple. Nel frattempo, la fotocamera ultra-wide apparentemente beneficia di prestazioni fino a 3 volte migliori in condizioni di scarsa illuminazione.

La cosa principale da togliere è che sensori più grandi, aperture più veloci e obiettivi più avanzati, tutti abbinati a un software intelligente e al silicio di Apple, consentono a Photonic Engine di funzionare.

Ecco come Apple descrive Photonic Engine:

"Grazie a una profonda integrazione di hardware e software, Photonic Engine migliora le prestazioni in condizioni di luce medio-bassa per le foto su tutte le fotocamere: fino a 2x sulla fotocamera Ultra Wide, 2x sulla fotocamera TrueDepth e un impressionante 2.5x sulla nuova fotocamera principale fotocamera. Photonic Engine consente questo notevole aumento della qualità applicando i vantaggi computazionali di Deep Fusion nelle prime fasi del processo di imaging per fornire dettagli straordinari e preservare trame sottili, fornire colori migliori e mantenere più informazioni in una foto".

Quali modelli di iPhone supportano Photonic Engine?

La tecnologia Photonic Engine è presente sul iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max.

Articolo originale