Rilasciato Krita 3.1.3! Come installarlo tramite PPA

Krita

Krita 3.1.3 è stato rilasciato con un sacco di correzioni di bug e alcune nuove funzionalità. Ecco come installarlo su Ubuntu 16.10, Ubuntu 17.04, Ubuntu 17.10 tramite PPA.

Caratteristiche di Krita 3.1.3:

  • scala attorno al punto di articolazione aggiunto
  • implementare le azioni del menu di scelta rapida per lo strumento predefinito (tagliare, copiare, incollare, ordinare gli oggetti)
  • opzione aggiunta per consentire più istanze di krita
  • su correzioni di errori 50, vedere il nota di rilascio.

Krita 3.1.3

Come installare Krita 3.1.3 in Ubuntu:

Krita Lime PPA ha creato i pacchetti per Ubuntu 16.10 e versioni successive. Seguire i passaggi per aggiungere il PPA e installare Krita 3.1.3:

Per Ubuntu 16.04, scarica il AppImage, rendilo eseguibile (dalla finestra Proprietà del file), esegui il file per avviare Krita 3.1.3

1. Apri il terminale tramite Ctrl + Alt + T o cercando "Terminale" dal menu Start. Quando si apre, esegui il comando per aggiungere PPA:

sudo add-apt-repository ppa: kritalime / ppa

Krita Lime PPA

2. Quindi aggiornare da una versione precedente avviando Software Updater (Update Manager):

aggiornare krita in Ubuntu 16.10

Oppure esegui il comando nel terminale per installare / aggiornare Krita:

sudo apt update && sudo apt installa krita

Come ripristinare:

Eseguire il seguente comando rimuoverà il PPA e ridurrà Krita alla versione di riserva nel repository principale di Ubuntu:

sudo apt installa ppa-purge && sudo ppa-purge ppa: kritalime / ppa

Fonte

post correlati

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.