Microsoft Edge: prestazioni e durata della batteria

Nonostante Microsoft sostenga che il suo browser Edge in Windows 10 sia più veloce di Mozilla Firefox e Google Chrome, mettendo a frutto Edge in diversi test di benchmark mostra che è più lento in quelli che simulano l'utilizzo nel mondo reale.

Chrome e Firefox sono browser più maturi di Microsoft Edge. E nonostante i miglioramenti apportati da Microsoft negli ultimi tre anni, non è stato sufficiente apportare modifiche significative alla quota di mercato del browser. Non sono un grande fan di Chrome, incluso il costante aggiornamento e i problemi introdotti da alcuni di questi aggiornamenti. Sebbene sia sicuro affermare che Google è esperto in software-as-a-service rispetto a Microsoft. Ma peggio degli aggiornamenti regolari, Chrome scarica la batteria del mio notebook molto più velocemente.

A prescindere dalle mie lamentele su Chrome, non sono un utente tipico e accetto che la maggior parte preferisca l'uso di Edge. E una ragione per questo è le estensioni. Aggiungere supporto per le estensioni in Edge è stato un passo importante, ma Chrome e Firefox hanno entrambi una selezione molto più ampia.

Benchmarks e Real-World Experience

Edge migliora su IE in quasi tutti gli aspetti, e descriverò le prestazioni come più che riparabili. Le affermazioni di Microsoft per le prestazioni si basano sul benchmark JetStream. E test indipendenti di PCWorld e TekRevue ha confermato che Edge è 25 per cento più veloce di Chrome. Firefox e Opera sono entrambi leggermente più veloci di Chrome. JetStream è una suite di benchmarking JavaScript per i browser e, sebbene JavaScript sia importante, non è l'unica misura delle prestazioni delle app Web.

Quando Edge viene messo a confronto con altri browser in test di benchmark che sono più focalizzati sulla misurazione delle prestazioni delle app reali, come Speedometer, Edge si colloca all'ultimo posto e può arrivare fino a 35 in percentuale più lentamente di Chrome. Il tachimetro simula le interazioni dell'utente e misura la velocità del motore JavaScript di un browser, delle API DOM, del layout, della risoluzione in stile CSS e di altre parti del motore del browser. L'unica area in cui Edge batte Chrome nelle simulazioni del mondo reale consiste nell'aprire molte schede contemporaneamente. Edge è arrivato anche per ultimo in WebXPRT 2015, che utilizza app web reali per simulare scenari di utilizzo reali.

Ciononostante, ComputerWorld ha segnalato in aprile 2017 che, secondo la propria analisi, Edge non ha completato i test di tachimetro e WebXPRT. Quindi, chiaramente c'è stato un grande miglioramento.

Prestazioni rispetto alla durata della batteria

Ma possiamo contare su benchmark come Speedometer e WebXPRT per dare un'immagine precisa delle prestazioni di parole reali? E se sì, i risultati dei benchmark mi portano a chiedermi se la durata della batteria di Edge non sia solo un effetto collaterale di prestazioni peggiori. Oppure il compromesso tra prestazioni e durata della batteria è intenzionale da parte di Microsoft?

Indipendentemente dai risultati del benchmark, Edge si preannuncia come un buon browser. E alcuni dei miglioramenti estetici dovuti all'arrivo in Windows 10 1809 rendono l'incisore dell'interfaccia utente. Nella mia esperienza personale, trovo che Edge si comporta bene e raramente subisco arresti anomali o blocchi. Ma il mio uso di applicazioni web pesanti è limitato. Le app più complesse che utilizzo sono WordPress e il portale di gestione di Azure. Ad eccezione della ricerca e delle visite occasionali su YouTube, non utilizzo i servizi Google.

Se decidi se utilizzare o consigliare Edge, potrebbe ridursi ai siti in uso. Se sei un utente pesante dei servizi Google, come Gmail e YouTube, pensa di attenersi a Chrome. Come riportato di recente WindowsCentral, c'è un problema noto che fa sì che YouTube funzioni lentamente in Edge. Microsoft ne è a conoscenza e afferma che spetta a Google risolvere il problema. Altri segnalano che Gmail non funziona altrettanto rapidamente in IE o Edge. Gli utenti esperti mancheranno alcune delle funzionalità di Chrome, come la possibilità di avviare PWA dalle scorciatoie in finestre prive di chrome e l'ampia selezione di componenti aggiuntivi. E a volte mi imbatto in siti che non sono "supportati" in Edge.

Edge non è perfetto, e mi piacerebbe vedere un supporto migliore per le funzionalità power-user che ho menzionato sopra. Ma penso che le prestazioni siano abbastanza buone e che ci sia poca differenza nel mondo reale con i siti che uso quotidianamente. Personalmente, la durata della batteria è anche una considerazione importante quando si sceglie un browser. Ma forse hai un'esperienza diversa con Edge?

Il post Microsoft Edge: prestazioni e durata della batteria apparve prima Petri.

post correlati

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.